Un altro week end denso di impegni e di soddisfazioni per gli Schermidori Eporediesi del Circolo G. Delfino.

Sabato 23 erano ben 29 gli Under 14 impegnati sulle pedane di Caresanablot,nel Vercellese, per la III Prova Interregionale di Spada, gara valida per ottenere l’accesso alle finali nazionali di Riccione. Spiccano l’argento ed il bronzo nella categoria Giovanissimi di Spada maschile (classe 2007) dove Edoardo Strobbia è secondo e Matteo Casalegno terzo. Di rilievo anche la prestazione di Riccardo Galluzzo e Simone Ricciardi che si sono fermati agli ottavi di finale. In classifica anche Riccardo Gera ed Elia Rebesco.

Nella categoria Maschietti (classe 2008) buona prova di Giovanni Francescato, Nicholas Chini Balla e Andrea Debernardi che siaffacciavano per la prima volta ad una competizione ufficiale. Tra le Bambine (2008) da sottolineare l’ottima prestazione di Ellea Scalambrin che viene eliminata nei quarti ed è sesta; più indietro Ginevra Grisolano. 

Nella categoria Ragazze-Allieve (2006-2005) Stella Scalambrin sfiora l’accesso alla finale a 8; in classifica anche Giorgia Lavezzo e Isabella Pucci. 

Trai Ragazzi-Allievi (2006-2005) in pedana per Ivrea Matteo Perucca,Federico Longo e Pietro Palladino. A rappresentare la categoria Giovanissime (2007) Claudia Cirdei e Gaia Loriotti.

Il giorno successivo impegnati sulle pedane vercellesi anche Under 17(Cadetti) e Under 20 (Giovani) nel Torneo Monetti. In campo maschile per il Circolo Delfino Ivrea Filippo Micheletti e Paolo Tataranno chiudono in quinta e settima posizione, mentre Jacopo Alberga e Marco Bonino non raggiungono la finale a otto. In campo femminile le Eporediesi Lucia Cravero e Giorgia Gaudina chiudono la gara al settimo ed ottavo posto. In pedana anche Caterina Mainardi, Giulia De Carli, Alessia Vian.

Nello stesso week end Federico Marenco, rappresentante dei colori arancioni nella trasferta di Coppa del Mondo a Buenos Aires si è fermato alle soglie del tabellone principale dei migliori 64. Il portacolori del Circolo Delfino Ivrea chiude in 86esima posizione su 261 partecipanti in rappresentanza delle migliori Scuole schermistiche mondiali. Buona la prestazione del giovane (21 anni) Spadista Eporediese, convocato dal CT della Squadra Nazionale di spada Sandro Cuomo  a rappresentare l'Italia nel circuito mondiale di Coppa durante la stagione 2018-2019.

Condividi: