Fine settimana denso di impegni per il Circolo Scherma Delfino di Ivrea, impegnato con i propri atleti a Lessona (BI) nella I Prova di Qualifica Regionale Open e nel Campionato Regionale a Squadre Under 14.

Nella giornata di sabato erano 17 gli Spadisti Eporediesi impegnati a cercare la qualificazione per la prova nazionale di Bastia Umbra che darà accesso ai Campionati Italiani Assoluti in programma a Palermo nel mese di giugno. A tale prova, in funzione dei risultati di spicco ottenuti nella scorsa stagione, erano già qualificati Giorgio GUERRIERO, Federico Marenco ed Eugenio TRADARDI.

Dopo una gara impegnativa, che vedeva ai nastri di partenza oltre 100 atleti, ottenevano il pass River CARUGO (12°), Eugenio CHASSEUR (14°), Tommaso SCAPINO (18°) e Filippo MICHELETTI CREMASCO (19°) con i primi due che si fermavano ad un passo dalla finale a 8.

Tra gli esclusi, da apprezzare la prova di Tommaso VITALE e Paolo TATARANNO che non raggiungevano la qualifica per un soffio.

Gli altri atleti, molti dei quali alla prima esperienza nella massima categoria, si sono fermati alla fase a gironi.

Nella stessa giornata, ottimo risultato della squadra Under 14 di Spada Femminile composta da Giorgia LAVEZZO, Alessia PIZZATO e Stella SCALAMBRIN. Al termine del girone eliminatorio la squadra eporediese otteneva il 3° posto che, in semi finale, la opponeva alle ostiche rappresentanti della Pro Vercelli. Dopo un assalto molto equilibrato le rappresentanti del Circolo Delfino riuscivano a portare a termine un'incredibile rimonta e ad ottenere l'accesso alla finalissima con il risultato di 45 - 39.  L'incontro finale con l'ISEF E. Meda di Torino vedeva le giovanissime eporediesi sconfitte da una squadra che, ad oggi, rappresenta una delle migliori formazioni a livello nazionale.

Soddisfazione per il risultato è stata espressa da Andrea Occleppo, Vice Presidente del sodalizio eporediese, "dopo un inizio difficile, le nostre atlete hanno trovato la calma necessaria per affrontare squadre che sulla carta partivano favorite. Nell'assalto di semifinale, poi, sono riuscite a mantenere la concentrazione e a sconfiggere le vercellesi con cui avevano perso nel girone eliminatorio. Il gap che ci separa dalla vincitrici è ancora notevole ma il lavoro dello Staff Tecnico, guidato dal Maestro Campagna, sta incominciando a dare i primi frutti e la strada intrapresa è sicuramente quella giusta".

Nella giornata di domenica erano chiamate in pedana le Spadiste. La sola Miriana BRIZZI ha ottenuto la qualificazione per la prova in terra umbra conquistando il 13° posto su 80 partecipanti. Da sottolineare la prestazione di Alessia VIAN che ha perso 14-15 l'assalto che ne avrebbe sancito la qualificazione.

Nello stesso week end, a livello internazionale, due gli atleti eporediesi impegnati a Spalato per un Torneo Satellite FIE. Giorgio Guerriero si è arreso a Dabija (ROM) nell'assalto per l'accesso agli ottavi di finale mentre Federico MARENCO è stato sconfitto da Gusev (RUS) nel turno precedente. 

Condividi: